Cascina "Il Faggio" - Agriturismo a Mosso - Biella | SAN BERNARDO

SAN BERNARDO

Categoria: Blog

A PIEDI VERSO IL SANTUARIO DI SAN BERNARDO

Una passeggiata che si può fare partendo direttamente dal nostro agriturismo è proprio quella che porta al Santuario di San Bernardo.

Il cammino di andata è tutto in salita, con un buon dislivello, ma i sentieri sono larghi e puliti, senza pericoli.


Allora mettiamoci in cammino!
Si parte dalla nostra cascina e si prende il sentiero che sale alla Cascina del Pra Pien. Da qui si percorre un tratto di strada battuta e poi si prosegue sul sentiero che sale fino a Bocchetta Luvera.
Il suo nome deriva dalle trappole, le “luere” o “luvere”, delle grosse buche che venivano scavate nel terreno per catturare i lupi.
Ai tempi i lupi in questa zona rappresentavano un pericolo per l’attività pastorizia e la caccia a questi animali aveva portato all’azzeramento della loro presenza sul territorio.
Da un po’ di tempo i lupi sono tornati a farci visita e a ripopolare le nostre vallate e montagne, senza alcun pericolo per l’uomo.


Da Bocchetta Luvera si percorre un sentiero pianeggiante e dopo una breve salita si arriva alla Bocchetta di Margosio.
Bocchetta Margosio è un punto panoramico straordinario perché nelle giornate più limpide ti permette di vedere il Monte Rosa in tutta la sua maestosità.
Da qui si sale verso Monte Rubello, si scende fino al Colle di San Bernardo e poi si risale nuovamente fino ad arrivare al Santuario.


Il Santuario di San Bernardo è stato eretto nel XIV secolo in sole 50 ore utilizzando i resti delle fortificazioni dolciniane per celebrare la vittoria su Fra Dolcino.
Fu proprio qui a Trivero che Fra Dolcino si rifugiò e combatté l’ultima battaglia prima di essere catturato e condannato al rogo.
Il Santuario di San Bernardo oltre ad essere un luogo sacro e religioso offre un panorama sulla pianura da un lato e sulle montagne dall’altro davvero eccezionale.
Ne vale davvero la pena di salire a piedi e farci visita.

Ora si può prendere la strada del ritorno e ci sono due scelte.
Si può percorrere la stessa strada dell’andata oppure scendere dalla parte opposta verso Stavello, dove fino a qualche anno fa un grande campo di bocce ospitava gare importanti.
Da Stavello si prende un piccolo sentiero di poche centinaia di metri fino ad arrivare alle “Tre pisse”, una piccola area di sosta dove sgorga acqua purissima e da qui si può scegliere se percorrere un tratto asfaltato di circa un chilometro, oppure percorrere un piccolo sentiero che affiancando la strada principale, scende fino al Microbirrificio Jeb.

Una pausa è d’obbligo. Qui al Mircobirrificio puoi assaggiare le loro birre artigianali e fare una merenda con le miacce e prodotti locali.


Per rientrare in Cascina si imbocca il sentiero in località Bellavista, a pochi metri di distanza dal Jeb, che porta verso le piane del Pra Pien e di conseguenza ti permetterà di tornare da noi.


Cosa puoi fare una volta rientrato?
Rilassarti nel nostro giardino, fare un bagno in piscina nella stagione estiva, o semplicemente riposarti in camera e prepararti per la cena in cascina.

<?$page->sezione_titolo?> <?$page->sezione_titolo?> <?$page->sezione_titolo?> <?$page->sezione_titolo?>